Chi Sono

20131030_151205 (Copia)Se non si fosse capito mi chiamo Virna e sono di Torino, l’età non è importante….
Alcuni anni fa ho deciso, per divertimento, di registrare il dominio Virna.it per raccontare qualcosa di me, soprattutto di raccontare i miei viaggi, per condividere ed essere utile attraverso la rete, ad altri che come me non amano i viaggi organizzati.
Poi, visto che la sezione blog lo consente, chiacchiererò di tutto quello che mi passa per la mente.

Mi piace il mondo dell’enogastronomia e così ho seguito un corso per assaggiatore di formaggi ed altri meno impegnativi, per degustare vini e birra. Seguo con passione I laboratori di Slow Food e di Eataly. Mi piace molto cucinare e quindi ogni tanto mi iscrivo a corsi di cucina etnica o creativa per aggiungere un pò più di sapore ai mie piatti. Come molti scrivo recensionirelative ad esperienze in ristoranti ed Hotel su Tripadvisor.
Dai tempi del liceo creo bigiotteria, per me e le mie amiche. Sono passata negli anni dalle collane di perline, a cose più importanti con pietre e materiali di recupero. Adesso ho scoperto le colorate e duttili capsule del caffè con le quali mi sto veramente sbizzarrendo in bellissimi bijoux che potete vedere qui.
Ballare mi è sempre piaciuto molto ma nel 2005 ho scoperto, per caso, I balli occitani e tutta una serie di danze di tradizione popolare sia italiana che europea. Da allora i balli folk, ed il mondo dei balli tradizionali occitani, baschi, bretoni, spagnoli, irlandesi e del sud Italia sono diventati parte della mia vita. Ho frequentato I corsi di balli occitani e di danze spagnole organizzati dalll’ Associazione Culturale Escarton, quelli di danze del sud Italia alla Paranza del Geco e quelli di set irlandesi all’Associazione Festa irlandese
In questo momento sto seguendo un corso di Tango Argentino, presso “Laboratorio Baires” che mi appassiona parecchio.
Per un periodo ho praticato i “balli di società” le danze che nell’800 che venivano ballate nelle corti europee, con la Società di Danza, che organizza corsi in tutta Italia, ed ho partecipato al Gran Ballo per i 150 anni dell’Unità d’Italia nel cortile della Caserma Cernaia di Torino.
Un’altra passione, nata grazie al mio compagno, è quella per la barca a vela.
La traversata notturna, dalla Liguria alla Corsica nel 2009, rimarrà un ricordo indelebile nella mia memoria

Io e la C.Meha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *